top of page

Credere in se stessi: la ricetta della lista

Tu hai fiducia in te stesso? Io alcuni giorni mi rispondo sì, altri mi rispondo no.

Mi sono accorta che quando mi rispondo no mi racconto anche una storiella per giustificare il no. No, perché dovrei... No, perché sarei... No, perché blabla

Prova a pensare: tu che storiella ti racconti per non avere fiducia?


Qualunque sia, ho trovato un metodo che mi aiuta a risollevarmi.


Faccio delle liste.


Per esempio, in un post it ho scritto 3 qualità personali e le vedo ogni giorno: ascoltare risolvere problemi ironizzare sulla vita


Poi scrivo 3 aspetti che posso migliorare di me e provo a fare un’altra lista in cui scrivo per ognuno di questi aspetti quali sono le azioni che posso fare per crescere e migliorarmi. Poi le metto in atto una alla volta.

E non perché io sia brava e bella e trallalà ma perché fare qualcosa di reale e tangibile per migliorare mi fa avere fiducia in me stessa e allora la risposta di quella giornata alla domanda “Hai fiducia in te, Rossella?” diventa sì.

Anzi, diventa sì perché ho fatto… (e segue l’elenco delle azioni che sto implementando).


Prova anche tu: rimuginare su quello che non siamo non ci aiuta.

Capire cosa fare per stare meglio sì.

Fare poi è la soluzione: faccio la mia lista, faccio le cose scritte nella lista.


Fare funziona e mi fa avere fiducia in me stessa.


E tu cosa fai quando hai la giornata zero fiducia in te stesso?

8 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page