top of page

Come imparare a dire di no: la lista

Aggiornamento: 30 mar 2021

Esser talmente flessibili da arrivare a rompersi.

Perché può succedere? Perché non sappiamo dire di no.

Il meccanismo è semplice:

· mettiamo davanti ai nostri bisogni quelli degli altri per compiacerli

· non ci rispettiamo

· consentiamo agli altri di decidere per noi

L’autostima va a zero e la sensazione di fallimento sale vertiginosamente.


Un disastro!


Arriviamo a credere che non valiamo nulla, pensiamo che nessuno ci ami per come siamo, ma solo per quello che facciamo.

Il punto è che con il nostro comportamento, contribuiamo a questa idea.

Come faranno gli altri a conoscerci davvero se ci dedichiamo solo a fare quello che vogliono loro?

Facendo quello che vogliono gli altri, ci sottraiamo del tempo e rinunciamo ai nostri desideri, pensaci.


Imparare a dire di no è il primo passo per prenderci cura di noi stessi e per mettere dei paletti.


Sai che parto sempre da un esempio personale: ecco la mia lista che provo ad applicare ogni giorno per imparare a dire di no:

· affronta la paura delle critiche (non possiamo piacere a tutti)

· quello che gli altri dicono sono solo opinioni

· impara a volerti bene senza l’approvazione di tutti

· sii te stesso, sincero ed educato

· immaginati nelle diverse situazioni, arriva preparato ma non pensare troppo

· non giustificarti quando decidi di dire no

· non dimostrarti sempre disponibile

E ricorda, in generale, l’unico a cui devi dimostrare sei tu. Se agli altri non vai bene, non sono problemi tuoi, smetti di compiacere tutti.

Sentirai che leggerezza!


PS Medium mi ha anche regalato un articolo-chicca davvero super: leggi subito quanti modi ha trovato l'autore per dire di no e comincia a usarli perché... funzionano!


12 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page